Benessere del nasino

Tracheite nei bambini: cause, sintomi e rimedi

Un comune mal di gola, per la scienza nasconde diverse problematiche. Continua a leggere per scoprire con noi cause, sintomi e rimedi della tracheite nei bambini.

DEDICATO A:
  • Bambini
  • Detersione
Share:
30 Settembre 2020 • 8 minuti di lettura

Mal di gola e piccoli fastidi sono all’ordine del giorno con i bambini, soprattutto quando arrivano i primi freddi.

Tra i cosiddetti malanni di stagione c’è anche la tracheite, un’infiammazione delle alte vie respiratorie che può avere origine di natura virale o batterica.

Di solito si presenta accompagnata da febbre, tosse, naso che cola. Il sintomo più riconoscibile, però, è il mal di gola.

Questo generico dolore non rende sempre facile identificare la parte del corpo interessata dall’infiammazione.

Tuttavia, soprattutto nei bambini, è importante non sottovalutare il problema e riconoscere la tracheite alle prime avvisaglie per intervenire subito nel modo più efficace.

Click to Tweet
Il principale agente causale della tracheite batterica? Staphylococcus aureus

Le cause della tracheite

La tracheite è un disturbo molto frequente, e durante l’inverno colpisce sia adulti che bambini.

I più soggetti a questo tipo di infiammazione delle alte vie respiratorie sono le persone anziane, con un sistema immunitario debole e, appunto, i bambini. La loro trachea è più sottile e, di conseguenza, si ostruisce più facilmente.

Anche per questo motivo, la tracheite può necessitare di un intervento immediato da parte del Pediatra.

Il disturbo, nella forma acuta, rappresenta a volte l’evoluzione di una precedente infiammazione delle prime vie respiratorie.

Nei bambini capita anche che la tracheite si accompagni a malattie infettive, come l’influenza, o batteriche, come la scarlattina.

Esistono infatti 2 tipi di infezione:

  • primaria, quando colpisce direttamente la trachea;
  • secondaria, quando l’infezione parte dalle vie aeree superiori e fino ad arrivare alla trachea.

La tracheite batterica è spesso un’infezione di tipo secondario, causata dallo Staphylococcus aureus.

Più raramente, la tracheite può dipendere da inalazione di agenti irritanti, soprattutto chimici.

Nei casi in cui la tracheite ricorra con successive riacutizzazioni, il problema potrebbe essere in relazione con la rinite e l’infiammazione delle adenoidi.

Abbassamento della voce, sensazione di pizzicore e infine bruciore: ecco i sintomi che possono far pensare a una tracheite.

I sintomi della tracheite

La tracheite è un’infiammazione o una infezione che colpisce la trachea, più precisamente la mucosa che ne riveste le pareti interne.

Uno dei primi sintomi che denuncia la presenza del problema è l’abbassamento della voce e una sensazione di pizzicore o bruciore alla gola.

Quindi, se il tuo bambino lamenta un fastidioso male alla gola, fai bene a prestare attenzione e a verificare se a questo seguono ulteriori sintomi.

Di solito può manifestarsi anche una tosse cavernosa, profonda. All’inizio può essere secca, ma può diventare anche grassa, con catarro purulento se l’infezione è di tipo batterico.

Se ti accorgi che la respirazione del tuo piccolo è faticosa, con rumore inspiratorio, rantoli e stridori, è proprio il momento di rivolgerti al Pediatra.

Come spesso accade, quando sono coinvolti neonati e bambini, è importante intervenire tempestivamente per rimediare al malessere ed evitare che la situazione si aggravi.

Dietro a un comune mal di gola si possono nascondere 3 problematiche: la tracheite, la faringite e la laringite!

Si fa presto a dire ‘mal di gola’

Come abbiamo visto, siamo abituati in modo generico a indicare le infiammazioni che colpiscono le prime vie aeree come ‘mal di gola’.

Ma l’apparato respiratorio è composto da diversi organi. A seconda di quale tratto respiratorio è interessato, potremmo distinguere:

  • faringite, che coinvolge la faringe, l’organo più vicino alla bocca, il condotto che mette in comunicazione bocca e naso con la laringe;
  • laringite, che interessa il tratto delle vie respiratorie che inizia dietro la lingua e che ospita le corde vocali;
  • tracheite, che riguarda la trachea, cioè il condotto aereo che inizia dove termina la laringe e finisce con la ramificazione nei due bronchi.

Quest’ultima è la più rara delle tre, perché la posizione della trachea rende più difficile contrarre questo tipo di infiammazione. Di solito, la tracheite affligge i bambini per un paio di settimane prima di risolversi.

I rimedi per la tracheite nei bambini

Come abbiamo visto, è opportuno fare visitare il proprio bambino in presenza di sintomi che possano far sospettare un’infiammazione delle vie respiratorie. Solo con il consulto medico è possibile avere una diagnosi precisa.

Già all’esame obiettivo, il Pediatra è in grado di valutare le cause del disturbo e, di conseguenza, l’eventuale terapia.

Il gonfiore della trachea infiammata, nelle forme più gravi, riduce lo spazio in cui avviene il passaggio dell’aria ed è proprio questo che rende importante un pronto intervento, soprattutto con i neonati e i bambini più piccoli.

In attesa di rivolgersi al proprio medico, è lo stesso Ministero della Salute che fornisce alcune indicazioni di massima ai genitori alle prese con la tosse dei propri bambini:

  • mantenerli idratati facendoli bere molto
  • pulire il naso spesso con l’ausilio di soluzione fisiologica
  • non forzare il bambino a mangiare
  • somministrare un po’ di miele, magari disciolto in una bevanda calda, dopo aver consultato il pediatra in caso si tratti di neonati

In caso di tracheite batterica, il medico prescriverà l’antibiotico più indicato. Per la tracheite di origine virale, invece, la terapia prevede il supporto di antipiretici, eventuali sciroppi mucolitici o sedativi della tosse.

Il naso pulito allontana anche la tracheite nei bambini e la pulizia nasale con acqua isotonica o ipertonica saranno utili alleati per la sua salute.

Abbiamo visto che un comune mal di gola può nascondere una tracheite, una faringite o una laringite, di origine virale o batterica: un problema fastidioso da non sottovalutare mai, soprattutto con i più piccoli.

Benessere del Nasino

La salute del naso viene spesso sottovalutata. Eppure, specialmente per i più piccoli, è fondamentale per prevenire e curare eventuali problematiche alle vie respiratorie, come il naso chiuso, la rinite allergica o il raffreddore.E, di conseguenza, l’inappetenza e i disturbi del sonno.

Esplora la sezione e cerca l’argomento più adatto alle tue esigenze.
Trovi tantissimi consigli utili, scritti dai nostri esperti: lavaggi nasali, aerosol, aspiratori, spray nasali e soluzioni fisiologiche non avranno più segreti per te. Così come il respiro del tuo bambino.

Dedicato a te
Benessere del nasino
Guida al catarro nei bambini: tutto quello che devi...

Leggi tutto

Benessere del nasino
I benefici dei lavaggi nasali per la rimozione di...

Leggi tutto

Benessere del nasino
Scopri quanto bene può fare il mare ai tuoi...

Leggi tutto

Benessere del nasino
Come vincere la battaglia della laringite nei bambini

Leggi tutto

Benessere del nasino
Come affrontare i malanni di stagione: conoscerli per prevenirli

Leggi tutto

Benessere del nasino
A cosa serve la soluzione fisiologica?

Leggi tutto

Hai bisogno di un consiglio?
Cerca tra le nostre risposte!

Libenar mette a disposizione un aiuto a tutte le mamme. Consulte le domande più frequentie scopri come aiutare il tuo bimbo a respirare meglio.

Scopri di più
Collegamento copiato, adesso puoi condividerlo nelle tue chat.
Libenar

Questo sito utilizza tecnologie più recenti per garantirti un'esperienza di utilizzo semplice e funzionale.
Per visualizzarlo scarica e installa un browser più recente, per esempio
Google Chrome, Mozilla Firefox o Microsoft Edge

Hai bisogno di un consiglio?
Parti dall'esigenza che devi affrontare e trova la risposta adatta alla tua situazione!
Scegli un prodotto giusto
Torna indietro
Qual è il tuo problema?
Naso Chiuso
Torna indietro
Chi ha bisogno di Libenar?
Naso Chiuso - Neonato
Torna indietro
Naso Chiuso - Bambino
Torna indietro
Prevenzione
Torna indietro
Chi ha bisogno di Libenar?
Prevenzione - Neonato
Torna indietro
Prevenzione - Bambino
Torna indietro
Aerosol Terapia
Torna indietro
Chi ha bisogno di Libenar?
Aerosol - Neonato
Torna indietro
Aerosol - Bambino
Torna indietro
Utilizzo Dei Prodotti
Torna indietro
Quale prodotto stai utilizzando?
Fiale Isotoniche
Torna indietro
Libenar Flaconcini
Fiale Ipertoniche
Torna indietro
Libenar Iper Flaconcini
Libenar Spray Igiene
Torna indietro
Libenar Acqua di Mare Spray Igiene Nasale
Libenar Spray Decongestionante
Torna indietro
Libenar Acqua di Mare Spray Decongestionante
Fiale aerosol 3%
Torna indietro
Libenar Aerosol 3%
Aspiratore Nasale Soft
Torna indietro
Libenar Aspiratore Nasale Soft
Filtri protettivi
Torna indietro
Filtri Protettivi Monouso
I Nostri Consigli Per liberare Il Naso Chiuso
Torna indietro
Neonato
Torna indietro
Qual è il tuo problema?
Neonato - Raffreddore
Torna indietro
Neonato - Sinusite
Torna indietro
Neonato - Rinite
Torna indietro
Neonato - Prevenzione
Torna indietro
Bambino
Torna indietro
Qual è il tuo problema?
Bambino - Raffreddore
Torna indietro
Bambino - Sinusite
Torna indietro
Bambino - Rinite
Torna indietro
Bambino - Prevenzione
Torna indietro