Benessere del neonato

Come far dormire i neonati: la routine della buonanotte

I neonati possono dormire molte ore, dalle 10 alle 18, ma senza distinguere tra giorno e notte. Se vuoi che il tuo bambino riposi meglio e più a lungo durante la notte, prova a impostare una routine della buonanotte: poche semplici attività da fare per favorire un sonno sereno per lui e per te.

DEDICATO A:
  • Neonati
  • Detersione
Share:
17 Febbraio 2020 • 8 minuti di lettura

Come addormentare un neonato

Sei appena diventata mamma, che il tuo piccolo abbia 2, 5 o 10 mesi non cambia: quando lo vedi lì, nella sua culla, che dorme beato, ti si gonfia il cuore di gioia.

Sei anche molto stanca, però. La sera è difficile fargli prendere sonno e di giorno è raro che faccia dei pisolini lunghi e riposanti. Tradotto: il tuo bambino è sempre nervoso e irritato, e tu con lui.

Il trucco sta nel provare a impostare una routine della buonanotte, ovvero dei passaggi da ripetere ogni sera per provare a calmarlo e, così, favorire il suo sonno (e di conseguenza, il tuo).

Ecco qualche consiglio pratico da adottare gradualmente, osservando come reagisce: non sentirti troppo frustrata se da subito non sembra gradire le coccole. È una routine da instaurare con calma, dagli il tempo di abituarsi.

Click to Tweet
3 semplici passaggi per addormentare un neonato

1° step: cerca di capire quali sono le esigenze del tuo bambino

Nei primi 2 mesi di vita, il tuo bambino avrà come priorità il nutrirsi rispetto al riposarsi. Quindi, puoi allattarlo al seno ogni circa 2 ore (3, se utilizzi il biberon).

Però, tieni conto di una cosa importante: tuo figlio può dormire dalle 10 alle 18 ore al giorno, spesso per 3-4 ore alla volta, ma senza distinguere tra giorno e notte.

Questo significa che può dormire dalle 23 alle 5, consentendoti di riposare un po’, ma anche tenerti sveglia dall’1 alle 6 del mattino.

Dai 3 a 6 mesi, invece, molti bambini sono in grado di dormire per un periodo di 6 ore. Ma non cantare vittoria troppo presto!

In questo periodo, subentrano le normali fasi di sviluppo, come lo spuntare dei primi dentini, che possono scombussolare, di nuovo, l’equilibrio.

2° step: imposta una routine della buonanotte

Per routine della buonanotte intendiamo una serie di normali attività da fare insieme al tuo bambino, per rassicurarlo e introdurlo al sonno in modo sereno.

Uno studio condotto su un campione di 405 madri - con figli di età compresa tra 7 e 36 mesi - ha mostrato che i bambini che seguivano una routine prima di coricarsi andavano a nanna più tranquilli, dormivano meglio e piangevano meno nel cuore della notte.

Alcuni genitori cominciano a impostare la routine della buonanotte già verso le 6-8 settimane di vita del piccino.

Tieni conto che più è piccolo, meno sarà collaborativo. Ma senza scoraggiarti, ecco 5 consigli che puoi iniziare a mettere in pratica pian piano:

  1. Durante il giorno, cerca di tenerlo impegnato e sveglio con diversi giochini, che attirino la sua attenzione. Al contrario, la sera prima della nanna evita qualsiasi stimolo visivo e sonoro. Cerca di mantenere queste attività sempre identiche e nello stesso ordine, giorno dopo giorno.

  2. Tanti pediatri consigliano di fare un bel bagnetto caldo prima di coricarsi: l’acqua tiepida aiuta a calmarlo e a indurre lo stato sonnolento.

  3. Riserva l’attività preferita del tuo bambino per ultima e fatela insieme prima di andare a dormire, nella sua cameretta (che sia la ninnananna o la lettura della fiaba della buonanotte). Questo lo aiuterà ad aspettare con gioia l’ora della nanna e ad associare la sua cameretta ad attività piacevoli.

  4. Rendi la sua cameretta un luogo accogliente: se si sveglia nel cuore della notte, i suoni e le luci nella stanza dovrebbero essere gli stessi di quando si è addormentato.

  5. Metti a letto il tuo bambino da sonnolento: ovvero, tra le 6 e le 12 settimane, calmalo e quando è sul punto di dormire, posalo nella culla o nel lettino e lascialo addormentare da solo. Non aspettare di farlo addormentare completamente tra le tue braccia: questo potrebbe crearti problemi più tardi, quando sarà più grandicello e non vorrà più restare da solo nel suo lettino.

3° step: previeni il rischio di SIDS

SIDS è l’acronimo di “Sudden Infant Death Syndrome”, conosciuta con il nome di “morte in culla”: è caratterizzata da una morte improvvisa e inaspettata di un bebè sano e che, in Italia, colpisce circa 300 bambini all’anno, di solito tra i 2 e i 4 mesi di vita.

Per ridurre al minimo l’incidenza di questa sindrome, metti in pratica queste 13 regole, fornite dall’Accademia Americana di Pediatria.

  1. Ogni volta che metti il tuo bambino a dormire, posalo sulla schiena.
  2. Utilizza sempre una superficie solida per farlo dormire. I seggiolini delle auto o altri dispositivi di seduta non sono raccomandati per il sonno abitudinario.
  3. Se il bambino si addormenta su un seggiolino per auto o nell’ovetto, prova a spostarlo nella culla o nel lettino.
  4. Il tuo bambino dovrebbe dormire nella tua stessa stanza, ma non nello stesso letto.
  5. Evita di lasciare nella culla oggetti morbidi o biancheria da letto (cuscini, coperte, peluche o imbottiture).
  6. Offri al tuo bambino un ciuccio al momento del pisolino e prima di coricarsi.
  7. Non coprire la testa del bambino, per evitare il surriscaldamento.
  8. Assicurati che il tuo bambino riceva tutte le vaccinazioni consigliate.
  9. Per farlo addormentare, favorisci il contatto pelle a pelle.
  10. Cerca di sorvegliarlo costantemente durante il riposo, notte e giorno.
  11. Non fumare.
  12. Se possibile, allattalo al seno.
  13. Se sei stanca, non allattarlo da seduta, per evitare di addormentarti con lui in braccio.

Addormentare un neonato è una dolce routine

Con i giusti consigli e un approccio positivo, mettere a nanna il tuo dolce tesoro non sarà più così complicato.

Se nonostante la routine della buonanotte, noti che tuo figlio stenta a prendere sonno, assicurati che non abbia il nasino chiuso, magari causato da un brutto raffreddore.

In questi casi, puoi usare una soluzione fisiologica sterile per lavare il naso del tuo bambino e liberarlo dalla congestione.

Naturalmente, prima di allarmarti o andare in farmacia, senti sempre il tuo Pediatra che saprà consigliarti nel migliore dei modi.

Benessere del neonato

Il grande giorno è arrivato: sei diventata mamma!
Un’esperienza unica e incredibile. Forse, la più bella della tua intera vita. Ora, inizia un percorso di crescita – tua e del tuo meraviglioso bambino – che devi compiere con assoluta tranquillità.

Gli intoppi durante il percorso potrebbero essere diversi e fastidiosi, ma con il giusto supporto riuscirai ad affrontarli nel migliore dei modi. Noi, ti mettiamo a disposizione i consigli dei nostri esperti per aiutarti. Mettiti comoda e dai un’occhiata alla sezione.

Dedicato a te
Benessere del neonato
Cordone ombelicale: cosa fare e cosa non fare

Leggi tutto

Benessere del neonato
8 consigli per viaggiare con un neonato

Leggi tutto

Benessere del neonato
Febbre in allattamento: cosa succede se tu o il...

Leggi tutto

Benessere del neonato
Tutto quello che devi sapere sul bagnetto del neonato

Leggi tutto

Benessere del neonato
5 consigli per il cambio del pannolino dei neonati

Leggi tutto

Benessere del neonato
La prima settimana di vita del neonato: 7 giorni di...

Leggi tutto

Hai bisogno di un consiglio?
Cerca tra le nostre risposte!

Libenar mette a disposizione un aiuto a tutte le mamme. Consulte le domande più frequentie scopri come aiutare il tuo bimbo a respirare meglio.

Scopri di più
Collegamento copiato, adesso puoi condividerlo nelle tue chat.
Libenar

Questo sito utilizza tecnologie più recenti per garantirti un'esperienza di utilizzo semplice e funzionale.
Per visualizzarlo scarica e installa un browser più recente, per esempio
Google Chrome, Mozilla Firefox o Microsoft Edge

Hai bisogno di un consiglio?
Parti dall'esigenza che devi affrontare e trova la risposta adatta alla tua situazione!
Scegli un prodotto giusto
Torna indietro
Qual è il tuo problema?
Naso Chiuso
Torna indietro
Chi ha bisogno di Libenar?
Naso Chiuso - Neonato
Torna indietro
Naso Chiuso - Bambino
Torna indietro
Prevenzione
Torna indietro
Chi ha bisogno di Libenar?
Prevenzione - Neonato
Torna indietro
Prevenzione - Bambino
Torna indietro
Aerosol Terapia
Torna indietro
Chi ha bisogno di Libenar?
Aerosol - Neonato
Torna indietro
Aerosol - Bambino
Torna indietro
Utilizzo Dei Prodotti
Torna indietro
Quale prodotto stai utilizzando?
Fiale Isotoniche
Torna indietro
Libenar Flaconcini
Fiale Ipertoniche
Torna indietro
Libenar Iper Flaconcini
Libenar Spray Igiene
Torna indietro
Libenar Acqua di Mare Spray Igiene Nasale
Libenar Spray Decongestionante
Torna indietro
Libenar Acqua di Mare Spray Decongestionante
Fiale aerosol 3%
Torna indietro
Libenar Aerosol 3%
Aspiratore Nasale Soft
Torna indietro
Libenar Aspiratore Nasale Soft
Filtri protettivi
Torna indietro
Filtri Protettivi Monouso
I Nostri Consigli Per liberare Il Naso Chiuso
Torna indietro
Neonato
Torna indietro
Qual è il tuo problema?
Neonato - Raffreddore
Torna indietro
Neonato - Sinusite
Torna indietro
Neonato - Rinite
Torna indietro
Neonato - Prevenzione
Torna indietro
Bambino
Torna indietro
Qual è il tuo problema?
Bambino - Raffreddore
Torna indietro
Bambino - Sinusite
Torna indietro
Bambino - Rinite
Torna indietro
Bambino - Prevenzione
Torna indietro