Benessere del nasino

Scopri quanto bene può fare il mare ai tuoi bambini

Stai progettando le vacanze per la tua famiglia? Scopri 4 benefici del mare sui bambini per una vacanza di riposo, divertimento e benessere in sicurezza!

DEDICATO A:
  • Neonati
  • Bambini
  • Detersione
Share:
22 Luglio 2020 • 8 minuti di lettura

Quando arriva la bella stagione, portare al mare i propri bambini è un ottimo modo per cambiare aria, ricaricare le batterie e fare il pieno di benessere.

Le nonne lo raccomandano da sempre come panacea di tanti mali, e non si sbagliano. Anche i pediatri consigliano un periodo di vacanza al mare per beneficiare di tanti effetti positivi e affrontare i mesi più freddi con meno problemi.

Certo, andare in spiaggia con i bambini richiede attenzione nella scelta della località e precauzioni nell’esposizione al sole, in particolare durante i bagni, ma i vantaggi superano certamente le difficoltà.

Scopri tutti i benefici del mare per i tuoi bambini e inizia a pensare alla tua prossima vacanza di riposo, divertimento, sole (in sicurezza) e una sana ventata di salute per tutta la famiglia!

Il mare fa bene ai tuoi bambini: ecco perché

Spiaggia e mare costituiscono un ambiente particolarmente amato e adatto ai bambini, anche neonati.

Ma non solo, l’aria di mare, ricca di sali iodati, l’acqua salata e i raggi del sole sono supporti naturali di sostegno per la salute dei più piccoli.

Scegliere di trascorrere una vacanza al mare potrebbe, così, diventare un modo divertente per prevenire i malanni invernali e per attenuare alcune problematiche tipiche dell’infanzia.

Devi sapere, però, che per godere dei benefici dell’aria iodata, del sole, dell’acqua marina e del mare è preferibile fare una vacanza di almeno 15 giorni.

In particolare per neonati e bambini molto piccoli è sconsigliata la fuga al mare di un giorno. Per loro rappresenta uno stress, dato che non amano fuggire dal ritmo delle abitudini.

Inoltre, il sole dalle 11 alle 16:30 non è per nulla salutare, anzi aumenta il rischio di disidratazione e insolazioni.

La vacanza al mare di almeno 15 giorni è l’ideale per il benessere dei più piccoli, mentre la fuga di un giorno al mare potrebbe essere troppo stressante.

Chiarito questo, quando sarai in vacanza al mare potrai notare che l’acqua marina, l’aria e il sole hanno un effetto positivo sul tuo bambino, fin dai primi giorni.

In particolare sul suo nasino e, più in generale, sulle sue vie respiratorie, ma non solo.

  • Se il tuo piccolo soffre di asma, riniti, infiammazioni delle alte vie respiratorie, il mare e la sua aria rappresentano un toccasana quasi miracoloso.
  • Per tutti i bambini, e per i più piccoli in particolare, le passeggiate sul lungomare o sul bagnasciuga al mattino presto e alla sera sono un sostegno per il loro sistema immunitario.
  • La spiaggia è indicata anche per i bambini che hanno eczemi e infiammazioni della pelle: in molti casi migliorano e, a volte, guariscono del tutto.

Vediamo quindi più in dettaglio 4 benefici del mare per i bambini!

1. I benefici dell’acqua del mare per il nasino del tuo bambino

L’acqua di mare è ricca di sali, e questa peculiarità la rende un ottimo detergente naturale per il nasino: pulisce dal muco e, allo stesso tempo, lo “disinfetta”.

Il cloruro di sodio, ovvero il sale di cui il mare è ricco, è un efficace mucolitico naturale. Diluisce il muco in eccesso e stimola il movimento delle ciglia che lo spazzano via, fuori dal naso.

L’acqua di mare, infatti, a seconda della sua naturale concentrazione di cloruro di sodio, può essere una soluzione isotonica o ipertonica in alternativa ai nostri fluidi.

In ogni caso, per la sua elevata concentrazione di sale, lacqua di mare funge anche da blando disinfettante naturale.

In pratica, i microrganismi a contatto con l’acqua salata tendono a svuotarsi per osmosi di acqua e a perire disidratati. Si tratta dello stesso meccanismo che governa la conservazione della carne per salatura!

Tutto ciò si traduce in un incremento delle secrezioni nasali del tutto normale nei primi giorni al mare. Non devi quindi preoccuparti. Anzi, il naso che cola di continuo è segno dell’effetto positivo dellacqua di mare.

Il tuo piccolo, comunque, può continuare a godere dei benefici dell’acqua di mare per il suo nasino anche d’inverno.

Sono infatti disponibili soluzioni isotoniche o ipertoniche di acqua di mare indicate rispettivamente per la detersione nasale quotidiana o per liberare il naso dal muco in eccesso, impedendo la proliferazione o l’attecchimento di batteri.

In fiale per i più piccoli o in comodi spray per i bambini più grandi, l’acqua di mare isotonica o ipertonica è un alleato per mantenere libero il naso e godere dei suoi benefici tutto l’anno.

2. Aria salmastra: un aerosol naturale per i bambini

I benefici del mare sui bambini non si limitano all’acqua, ma si espandono fino all’aria.

L’aria marina, proprio per effetto dell’acqua di mare che evapora, è anch’essa ricca di iodio, magnesio, potassio e altri sali minerali.

Grazie a tali caratteristiche, laria salmastra favorisce un aerosol naturale e continuo che purifica le vie respiratorie e facilita l’eliminazione dei residui di muco, anche quelli più resistenti.

In pratica, questo aerosol libera le vie respiratorie e il naso e in tal modo sostiene il sistema immunitario dei bambini che si preparano, così, ad affrontare i mesi più freddi con una marcia in più.

Sembrerebbe, infatti, che l’esposizione all’aria di mare sia associata a una minor incidenza di problematiche respiratorie nei bambini.

Se all’aria sana unisci poi una migliore ossigenazione del sangue e anche il movimento fisico che produce endorfine, ottieni un vero e proprio mix di benessere per il tuo piccolo.

I benefici del mare riguardano non solo il sistema immunitario ma anche il sonno e l’umore, e da sempre una mamma capisce che bambini felici e sereni significa bambini più sani!

3. Benefici dell’acqua di mare per la pelle

L’acqua salata, con i suoi 60 oligoelementi, è anche un supporto in caso di psoriasi ed eczemi.

La psoriasi, in particolare, è una patologia infiammatoria cronica che colpisce la pelle. È una malattia abbastanza diffusa tra i bambini e che si rivela insopportabile a causa del prurito irresistibile.

L’eczema è molto diffuso tra i bambini, anche molto piccoli, e il prurito rappresenta anche in questo caso un sintomo molto fastidioso.

Immagina quindi di poter offrire una tregua al tuo piccolo da questi problemi, in un ambiente in cui beneficia anche dell’attività all’aperto, del sole, del contatto con la natura.

Grazie a sodio, cloro, iodio, fosforo, lacqua di mare, infatti, oltre a svolgere una blanda azione disinfettante è indicata per la sua azione addolcente e lenitiva.

4. Sole e vitamina D

L’altro grande protagonista della vacanza al mare è il sole, una risorsa gratuita per fare il pieno di vitamina D.

Prima di tutto, però, ricorda sempre che la cautela nellesposizione al sole deve essere massima, non solo per il benessere della pelle ma anche per evitare colpi di sole e disidratazione, molto frequenti nei bambini quando si trovano in ambienti troppo caldi e assolati.

Quindi, quando si parla di mare e sole è importante seguire almeno 2 regole:

  1. Evitare l’esposizione dalle 11 alle 16 - le ore più calde e in cui i raggi UV sono più dannosi
  2. Utilizzare una crema solare con fattore protettivo adatto, sicuramente totale o SPF50+ per i più piccoli

È proprio il sole, però, che attiva la produzione di vitamina D che, oltre a irrobustire le ossa fissando il calcio, rafforza il sistema immunitario, contrastando anche le infezioni delle alte vie respiratorie.

Il suo ruolo immuno-modulante è ampiamente riconosciuto e sembrerebbe utile anche per tenere sotto controllo l’asma, che può essere difficile da gestire nei bambini.

L’estate, nella tradizione comune, è la stagione in cui si fa scorta di vitamina D per tutto l’anno e al mare è sicuramente più facile e divertente.

La luce del sole, inoltre, funziona anche come attivatore del buon umore, perché stimola la produzione di serotonina. Insomma, un motivo in più per fare il pieno di mare, ora che l’estate si avvicina!

Abbiamo visto i benefici del mare per i bambini e adesso conosci 4 motivi più o meno noti per scegliere le tue prossime vacanze all’insegna di divertimento, benessere e riposo per tutta la famiglia e per il tuo piccolo!

Benessere del Nasino

La salute del naso viene spesso sottovalutata. Eppure, specialmente per i più piccoli, è fondamentale per prevenire e curare eventuali problematiche alle vie respiratorie, come il naso chiuso, la rinite allergica o il raffreddore.E, di conseguenza, l’inappetenza e i disturbi del sonno.

Esplora la sezione e cerca l’argomento più adatto alle tue esigenze.
Trovi tantissimi consigli utili, scritti dai nostri esperti: lavaggi nasali, aerosol, aspiratori, spray nasali e soluzioni fisiologiche non avranno più segreti per te. Così come il respiro del tuo bambino.

Dedicato a te
Benessere del nasino
I benefici dei lavaggi nasali per la rimozione di...

Leggi tutto

Benessere del nasino
Come vincere la battaglia della laringite nei bambini

Leggi tutto

Benessere del nasino
Come affrontare i malanni di stagione: conoscerli per prevenirli

Leggi tutto

Benessere del nasino
A cosa serve la soluzione fisiologica?

Leggi tutto

Benessere del nasino
Raffreddore o influenza? Conosci le differenze

Leggi tutto

Benessere del nasino
Spray nasale per i più piccoli: guida alla scelta...

Leggi tutto

Hai bisogno di un consiglio?
Cerca tra le nostre risposte!

Libenar mette a disposizione un aiuto a tutte le mamme. Consulte le domande più frequentie scopri come aiutare il tuo bimbo a respirare meglio.

Scopri di più
Collegamento copiato, adesso puoi condividerlo nelle tue chat.
Libenar

Questo sito utilizza tecnologie più recenti per garantirti un'esperienza di utilizzo semplice e funzionale.
Per visualizzarlo scarica e installa un browser più recente, per esempio
Google Chrome, Mozilla Firefox o Microsoft Edge

Hai bisogno di un consiglio?
Parti dall'esigenza che devi affrontare e trova la risposta adatta alla tua situazione!
Scegli un prodotto giusto
Torna indietro
Qual è il tuo problema?
Naso Chiuso
Torna indietro
Chi ha bisogno di Libenar?
Naso Chiuso - Neonato
Torna indietro
Naso Chiuso - Bambino
Torna indietro
Prevenzione
Torna indietro
Chi ha bisogno di Libenar?
Prevenzione - Neonato
Torna indietro
Prevenzione - Bambino
Torna indietro
Aerosol Terapia
Torna indietro
Chi ha bisogno di Libenar?
Aerosol - Neonato
Torna indietro
Aerosol - Bambino
Torna indietro
Utilizzo Dei Prodotti
Torna indietro
Quale prodotto stai utilizzando?
Fiale Isotoniche
Torna indietro
Libenar Flaconcini
Fiale Ipertoniche
Torna indietro
Libenar Iper Flaconcini
Libenar Spray Igiene
Torna indietro
Libenar Acqua di Mare Spray
Libenar Spray Decongestionante
Torna indietro
Libenar Acqua di Mare Spray Decongestionante
Fiale aerosol 3%
Torna indietro
Libenar Aerosol 3%
Aspiratore Nasale Soft
Torna indietro
Libenar Aspiratore Nasale Soft
Filtri protettivi
Torna indietro
Filtri Protettivi Monouso
I Nostri Consigli Per liberare Il Naso Chiuso
Torna indietro
Neonato
Torna indietro
Qual è il tuo problema?
Neonato - Raffreddore
Torna indietro
Neonato - Sinusite
Torna indietro
Neonato - Rinite
Torna indietro
Neonato - Prevenzione
Torna indietro
Bambino
Torna indietro
Qual è il tuo problema?
Bambino - Raffreddore
Torna indietro
Bambino - Sinusite
Torna indietro
Bambino - Rinite
Torna indietro
Bambino - Prevenzione
Torna indietro