Benessere del neonato

Organizzazione del fasciatoio: le regole d’oro che ti semplificheranno la vita

Dove posizionare il fasciatoio? Quali strumenti bisogna avere sempre a portata di mano? E come organizzare tutto l'occorrente? Le risposte le trovi qui!

DEDICATO A:
  • Neonati
  • Detersione
Share:
05 Gennaio 2021 • 8 minuti di lettura

Tutti i genitori lo sanno: soprattutto nei primi mesi, il fasciatoio rappresenta un appuntamento quotidiano. Sapevi, ad esempio, che a pochi mesi dalla nascita i bambini cambiano circa 8/10 pannolini al giorno?

Ecco perché, per il bebè ma soprattutto per la mamma (che poi saresti tu), è fondamentale avere un fasciatoio ben organizzato, con tutto l’occorrente a portata di mano.

Vediamo quindi qualche prezioso suggerimento su come organizzare al meglio la zona del fasciatoio.

Click to Tweet
Le regole d’oro per un’organizzazione del #fasciatoio a prova di pianto!

Dove posizionare il fasciatoio?

Il fasciatoio si può posizionare nella cameretta del neonato, oppure in bagno. Noi ti suggeriamo di optare per la seconda possibilità: il fasciatoio è molto più comodo in bagno, soprattutto quando si fanno cambi pannolino importanti che richiedono anche il lavaggio del culetto, oppure quando il bimbo esce dal bagnetto.

In questo modo, eviterai anche di fargli prendere freddo nello spostamento tra il bagno e la cameretta.

Naturalmente, la posizione dipende anche dalle possibilità: nel caso di un bagno piccolo, una pratica idea salvaspazio potrebbe essere riporre il materassino del fasciatoio sul piano della lavatrice.

Fasciatoio: cosa serve?

Accanto al fasciatoio dovrai organizzare lo spazio in modo da avere sottomano pannolini, salviette e tutto il necessario per cambiare il tuo piccolo.

Ti servirà anche un telo morbido di cotone, o una mussola, per asciugare il culetto del bimbo dopo averlo sciacquato.

Utili anche una crema per le irritazioni da pannolino, l’occorrente per la pulizia del naso (come per esempio uno spray con acqua di mare isotonica e l’aspiratore nasale) e un cambio completo.

In questo modo, se ti renderai conto che il piccolo si è sporcato i vestiti, non dovrai andare alla ricerca di abiti nuovi rischiando di far prendere freddo al bimbo.

Ricorda che il bambino non deve essere mai lasciato da solo sul fasciatoio!

Come organizzare l’occorrente sul fasciatoio

Se lo spazio che hai a disposizione è poco, o il mobile scelto come fasciatoio non ha cassetti, esistono degli utili contenitori che si possono agganciare nella parte esterna del fasciatoio per inserire tutto ciò di cui hai bisogno.

Potrai così differenziare i pannolini, le salviette e tutto il resto, rendendo più semplice il momento del cambio.

Tutto dovrà essere a portata di mano. In commercio trovi anche degli organizer da muro di varie fantasie con delle spaziose tasche.

Rendere il fasciatoio confortevole

Per far sì che il cambio sia sereno per il piccolo è fondamentale che il fasciatoio sia confortevole.

Il materassino deve essere morbido (in commercio ne esistono di gommapiuma o gonfiabili, pratici da portare in viaggio), e il bimbo si deve sentire sicuro e stabile.

Infine, stai attenta a eventuali altri mobili che circondano il fasciatoio, come per esempio delle mensole: il bambino, muovendosi, potrebbe prenderci contro e farsi male. L’abbiamo già detto, ma ripeterlo non fa male: la sicurezza viene prima di tutto.

Decorare il fasciatoio

Non sempre il momento del cambio è piacevole per i più piccoli: alcuni neonati, infatti, non amano essere messi in posizione orizzontale oppure, soprattutto all’inizio, si spaventano se allontanati dalla mamma.

In questo caso, ti consigliamo di trovare una soluzione per distrarre il piccolo e far sì che non pianga per tutta la durata del cambio!

Potresti ad esempio utilizzare la musica di un carillon, oppure cantare tu stessa la ninna nanna al tuo bambino mentre lo cambi. La tua voce lo aiuterà a rilassarsi e a sentirsi al sicuro.

Anche incollare degli adesivi da parete colorati con immagini di animali o di personaggi di fantasia è utile. I neonati amano i colori, soprattutto i contrasti. Ecco perché delle simpatiche api, con il loro mix di giallo e nero, saranno perfette.

Organizzazione del fasciatoio: tutto chiaro?

Ora che abbiamo visto come organizzare al meglio il fasciatoio, potrai vivere questa esperienza in modo tranquillo e sicuro insieme al tuo bambino.

Se vivi in un ambiente piccolo, non ti preoccupare: in commercio si trova ormai qualunque tipo di soluzione pratica, per permetterti di organizzare il tutto senza dover sacrificare ulteriore spazio.

Avere tutto l’occorrente a portata di mano ti permetterà di concentrarti su quello che stai facendo senza distrazioni, così da evitare una qualsiasi mossa che possa mettere il piccolo in pericolo.

Ricorda che, nel rapporto mamma-bambino, la serenità e la tranquillità svolgono il ruolo più importante di tutti, in ogni azione quotidiana.

Benessere del neonato

Il grande giorno è arrivato: sei diventata mamma!
Un’esperienza unica e incredibile. Forse, la più bella della tua intera vita. Ora, inizia un percorso di crescita – tua e del tuo meraviglioso bambino – che devi compiere con assoluta tranquillità.

Gli intoppi durante il percorso potrebbero essere diversi e fastidiosi, ma con il giusto supporto riuscirai ad affrontarli nel migliore dei modi. Noi, ti mettiamo a disposizione i consigli dei nostri esperti per aiutarti. Mettiti comoda e dai un’occhiata alla sezione.

Dedicato a te
Benessere del neonato
Come far fare il ruttino a un neonato?

Leggi tutto

Benessere del neonato
Cordone ombelicale: cosa fare e cosa non fare

Leggi tutto

Benessere del neonato
8 consigli per viaggiare con un neonato

Leggi tutto

Benessere del neonato
Febbre in allattamento: cosa succede se tu o il...

Leggi tutto

Benessere del neonato
Tutto quello che devi sapere sul bagnetto del neonato

Leggi tutto

Benessere del neonato
5 consigli per il cambio del pannolino dei neonati

Leggi tutto

Hai bisogno di un consiglio?
Cerca tra le nostre risposte!

Libenar mette a disposizione un aiuto a tutte le mamme. Consulte le domande più frequentie scopri come aiutare il tuo bimbo a respirare meglio.

Scopri di più
Collegamento copiato, adesso puoi condividerlo nelle tue chat.
Libenar

Questo sito utilizza tecnologie più recenti per garantirti un'esperienza di utilizzo semplice e funzionale.
Per visualizzarlo scarica e installa un browser più recente, per esempio
Google Chrome, Mozilla Firefox o Microsoft Edge

Hai bisogno di un consiglio?
Parti dall'esigenza che devi affrontare e trova la risposta adatta alla tua situazione!
Scegli un prodotto giusto
Torna indietro
Qual è il tuo problema?
Naso Chiuso
Torna indietro
Chi ha bisogno di Libenar?
Naso Chiuso - Neonato
Torna indietro
Naso Chiuso - Bambino
Torna indietro
Prevenzione
Torna indietro
Chi ha bisogno di Libenar?
Prevenzione - Neonato
Torna indietro
Prevenzione - Bambino
Torna indietro
Aerosol Terapia
Torna indietro
Chi ha bisogno di Libenar?
Aerosol - Neonato
Torna indietro
Aerosol - Bambino
Torna indietro
Utilizzo Dei Prodotti
Torna indietro
Quale prodotto stai utilizzando?
Fiale Isotoniche
Torna indietro
Libenar Flaconcini
Fiale Ipertoniche
Torna indietro
Libenar Iper Flaconcini
Libenar Spray Igiene
Torna indietro
Libenar Acqua di Mare Spray Igiene Nasale
Libenar Spray Decongestionante
Torna indietro
Libenar Acqua di Mare Spray Decongestionante
Fiale aerosol 3%
Torna indietro
Libenar Aerosol 3%
Aspiratore Nasale Soft
Torna indietro
Libenar Aspiratore Nasale Soft
Filtri protettivi
Torna indietro
Filtri Protettivi Monouso
I Nostri Consigli Per liberare Il Naso Chiuso
Torna indietro
Neonato
Torna indietro
Qual è il tuo problema?
Neonato - Raffreddore
Torna indietro
Neonato - Sinusite
Torna indietro
Neonato - Rinite
Torna indietro
Neonato - Prevenzione
Torna indietro
Bambino
Torna indietro
Qual è il tuo problema?
Bambino - Raffreddore
Torna indietro
Bambino - Sinusite
Torna indietro
Bambino - Rinite
Torna indietro
Bambino - Prevenzione
Torna indietro