Benessere del nasino

Come insegnare a tuo figlio a soffiarsi il naso

Chiedere al proprio figlio di soffiarsi il naso è un’operazione che può risultare molto complicata. Davanti a un bimbo raffreddato sembra naturale chiedere di soffiare nel fazzoletto e, spesso, ci si rende conto che il piccolo potrebbe, nonostante il grande impegno, non riuscire a soddisfare quella che, per l’adulto, sembra una cosa banale.

DEDICATO A:
  • Bambini
  • Detersione
Share:
03 Aprile 2019 • 8 minuti di lettura

Eppure, è così semplice… Perché non ci riesce?

Cara mamma, intanto, bisogna realizzare che ogni bambino ha il proprio tempo di maturità e sviluppo.

Fortunatamente, attraverso la descrizione del comportamento del bambino e dei suoi cambiamenti, è possibile individuare le tappe principali dello sviluppo, ovvero, le traiettorie comuni dello sviluppo che corrispondono all’insieme di abilità, comportamenti e conoscenze che caratterizzano i bambini di diverse età.

Ad esempio, ci sono bambini che imparano a camminare da soli a 11 mesi e altri a 16 mesi. Le differenze di stile si riferiscono al diverso modo dei bambini di acquisire una specifica abilità: un bambino può imparare a camminare essendo per lungo tempo andato a carponi, e un altro lo può fare non avendo mai camminato a carponi.

Insomma, i tempi di attesa affinché un bambino impari a svolgere un compito sono vari.

Click to Tweet
Approssimativamente, durante il secondo anno di vita del tuo bambino, puoi insegnargli a soffiarsi il naso. #Libenar

Dai due anni, infatti, un bimbo impara a relazionarsi completamente con l’ambiente e, quindi, a eseguire un comando compiuto. Infine, c’è un ulteriore elemento da considerare: siamo sicuri che il bambino sia abituato a respirare dal naso?

Quanto conosci della respirazione di tuo figlio?

Tutti sappiamo, per esperienza, quanto sia importante respirare. Ma, in realtà, quanto conosciamo della respirazione di nostro figlio? Come respira durante la giornata?

Sembra una domanda banale, è vero, ma bisogna sapere che, se il bambino ha assunto un errato schema respiratorio orale, legato molto spesso alla deglutizione atipica indotta anche dall’allattamento con biberon o da abitudini viziate (quali il succhiamento del dito o del succhiotto), è possibile che per molto tempo, pur sapendo riconoscere il proprio naso, non sappia, in realtà, a che cosa gli serva e che, quindi, per respirare usi esclusivamente la bocca.

Esistono bambini perennemente raffreddati che, quando la mamma chiede loro di soffiarsi il naso sul fazzoletto, soffiano dalla bocca, pur avendo superato i due anni d’età.

Difficile spiegare, quindi, a un bambino di usare il naso, buttando fuori l’aria, se non ha imparato a prendere aria dallo stesso.

Ma come si insegna a un bambino a soffiare con il naso?

Sotto forma di gioco, naturalmente. Soffiarsi il naso è un atto che risulta formato da 3 azioni:

  1. Inspirare
  2. Chiudere la bocca
  3. Buttare fuori dal naso

Potrà essere utile scomporre latto del soffio in azioni singole, chiedendo al bambino di prendere un bel respiro con la bocca e trattenere l’aria, gonfiando le guance, per farla uscire dalla bocca.

Successivamente ripetere lo stesso esercizio, chiedendo al piccolo di far uscire l’aria lentamente dal naso, portando la mano sulla bocca.

Dopo essersi esercitato per due o tre minuti al giorno, per alcuni giorni di seguito, prova a fargli uscire l’aria dal naso in maniera veloce, senza l’uso del fazzoletto.

Dopo una settimana, molto probabilmente il tuo bimbo dovrebbe essere in grado di soffiarsi il naso da solo.

Se così non fosse, è richiesto da parte tua un pizzico di fantasia in più e un briciolo di pazienza non prevista. Da qui, a tradurre il tutto in un vero e proprio gioco, il passo è breve.

Puoi simulare una partita di pallone, ad esempio. La pallina deve essere spinta dall’aria che fuoriesce dal nasino, e così, provare a fare un bel GOAL!

Prova a simulare varie gare coinvolgendo, oltre al bambino, anche altri membri della famiglia. Quando servirà, puoi dire al bambino di soffiare con il naso, come quando giocate con la pallina.

Un altro gioco divertente è quello di far volare tanti pezzettini di carta leggera, magari colorati, o di varie forme, chiudendo la bocca e soffiando con il naso.

Fagli ripetere l’esercizio, aggiungendo successivamente una variante: soffiare solo con una narice, chiudendo l’altra con la pressione del dito.

Tutto parte dal gioco e finisce con la fiducia

Esistono tanti metodi per insegnare ai bambini nuove cose, l’importante è coinvolgerli e motivarli, soprattutto se si rifiutano di provare.

Con il nostro esempio, poi, i bimbi sono spinti a tentare. Un bambino ha bisogno di sentirsi stimato. La fiducia che dimostriamo nei suoi confronti condiziona il loro modo di essere.

I nostri figli devono avere fiducia nelle loro capacità, dobbiamo aiutarli a fargli fare cose che sono in grado di fare, proponendogli sfide che possano essere in grado di superare, con un piccolo sforzo.

Per fare questo bisogna creare le condizioni del successo: lasciarli sperimentare, cominciando con piccoli passi (altrimenti rischiamo che si scoraggino subito).

Naturalmente, non bisogna dimenticare mai l’igiene.

La detersione del naso del bambino va effettuata usando il fazzoletto per una sola volta, per un solo bambino. E non lasciare il fazzoletto esposto allaria, piuttosto, insegna al tuo bambino a cestinarlo dopo l’uso.

Benessere del Nasino

La salute del naso viene spesso sottovalutata. Eppure, specialmente per i più piccoli, è fondamentale per prevenire e curare eventuali problematiche alle vie respiratorie, come il naso chiuso, la rinite allergica o il raffreddore.E, di conseguenza, l’inappetenza e i disturbi del sonno.

Esplora la sezione e cerca l’argomento più adatto alle tue esigenze.
Trovi tantissimi consigli utili, scritti dai nostri esperti: lavaggi nasali, aerosol, aspiratori, spray nasali e soluzioni fisiologiche non avranno più segreti per te. Così come il respiro del tuo bambino.

Dedicato a te
Benessere del nasino
Rimedi naturali per curare il raffreddore del tuo bambino

Leggi tutto

Benessere del nasino
Soluzione salina isotonica e ipertonica: una scelta basata sulle...

Leggi tutto

Benessere del nasino
Cerottini nasali per bambini

Leggi tutto

Benessere del nasino
Umidificatore per bambini: è giusto tenerlo in cameretta?

Leggi tutto

Benessere del nasino
Aspirare il naso ai neonati è pericoloso?

Leggi tutto

Benessere del nasino
Respiro del neonato: come interpretarlo per dormire sonni tranquilli

Leggi tutto

Hai bisogno di un consiglio?
Cerca tra le nostre risposte!

Libenar mette a disposizione un aiuto a tutte le mamme. Consulte le domande più frequentie scopri come aiutare il tuo bimbo a respirare meglio.

Scopri di più
Collegamento copiato, adesso puoi condividerlo nelle tue chat.
Libenar

Questo sito utilizza tecnologie più recenti per garantirti un'esperienza di utilizzo semplice e funzionale.
Per visualizzarlo scarica e installa un browser più recente, per esempio
Google Chrome, Mozilla Firefox o Microsoft Edge

Hai bisogno di un consiglio?
Parti dall'esigenza che devi affrontare e trova la risposta adatta alla tua situazione!
Scegli un prodotto giusto
Torna indietro
Qual è il tuo problema?
Naso Chiuso
Torna indietro
Chi ha bisogno di Libenar?
Naso Chiuso - Neonato
Torna indietro
Naso Chiuso - Bambino
Torna indietro
Prevenzione
Torna indietro
Chi ha bisogno di Libenar?
Prevenzione - Neonato
Torna indietro
Prevenzione - Bambino
Torna indietro
Aerosol Terapia
Torna indietro
Chi ha bisogno di Libenar?
Aerosol - Neonato
Torna indietro
Aerosol - Bambino
Torna indietro
Utilizzo Dei Prodotti
Torna indietro
Quale prodotto stai utilizzando?
Fiale Isotoniche
Torna indietro
Libenar Flaconcini
Fiale Ipertoniche
Torna indietro
Libenar Iper Flaconcini
Spray Nasale
Torna indietro
Libenar Soluzione Isotonica Spray Nasale
Fiale aerosol 3%
Torna indietro
Libenar Aerosol 3%
Aspiratore Nasale Soft
Torna indietro
Libenar Aspiratore Nasale Soft
Filtri protettivi
Torna indietro
Filtri Protettivi Monouso
I Nostri Consigli Per liberare Il Naso Chiuso
Torna indietro
Neonato
Torna indietro
Qual è il tuo problema?
Neonato - Raffreddore
Torna indietro
Neonato - Sinusite
Torna indietro
Neonato - Rinite
Torna indietro
Neonato - Prevenzione
Torna indietro
Bambino
Torna indietro
Qual è il tuo problema?
Bambino - Raffreddore
Torna indietro
Bambino - Sinusite
Torna indietro
Bambino - Rinite
Torna indietro
Bambino - Prevenzione
Torna indietro